LA PAURA COS’E’ ?

LA PAURA COS’E’ ?

agosto 5, 2018 0 Di Editor

La paura è un emozione e prima ancora un pensiero che non sempre viene da una realtà tangibile
In molti casi è una diagnosi sbagliata per eccesso del pericolo
Fa parte delle 4 emozioni fondamentali come afferma Nardone insieme alla rabbia, piacere e dolore.
Noi non vogliamo certe cose e poi né vogliamo altre, ma non ci muoviamo mai, abbiamo paura.

Non ciò che accade ci turba, ma i nostri pensieri su ciò che accade.      Filosofo greco Epitteto

Paura dell’ignoto, ma se rimaniamo fermi non possiamo cambiare niente
Facciamo le stesse cose aspettandoci risposte diverse

La paura crea dentro di noi (ipotalamo) la reazione atavica di attacco o fuga
In quei momenti coltivare atteggiamenti e credenze positive è quasi impossibile quando siamo bloccati in modalità “sopravvivenza”.
La nostra mente razionale è disinserita. La nostra coscienza è focalizzata sulla paura, non su alternative positive.

Il compito è di renderci consapevoli della sua parte positiva di informazione

La paura è un emozione che vive con noi ed è un segnale che ci pone in una fase di attenzione
I nostri antenati avevano ben ragione di aver paura, non essendo la razza più veloce o più forte, avevano bisogno di stare attenti alle insidie, e la paura era un modo per tenersi in allerta.
Ora non esistono per nostra fortuna situazioni tali che inducano ad aver paura della perdita della vita se non in ristrette situazioni
E quindi questa diagnosi sbagliata ci può  indurre alla paralisi od alla fuga o all’attacco rispetto alle esperienze che viviamo

Ad esempio la paura di cose che accadono (invecchiare, avere disabilità, pensionamento, rimanere soli, quando i figli lasceranno casa, disastri naturali, perdita della sicurezza economica, cambiamento, morire ecc) paura  di ciò che richiede un azione (tornare a studiare, prendere la decisione sbagliata, cambiare lavoro o carriera, fare nuove amicizie, chiudere o iniziare una relazione, perdere peso, parlare in pubblico commettere errori, dell’intimità, di un colloquio di lavoro, ecc.
Ci viene naturale chiederci : “Come si fa a vincere la paura?”
Non è di far finta di niente, quindi reprimere l’emozione o di andare in panico e non avere più il controllo.
CI vuole fiducia e azione
Sviluppa la fiducia in te stesso o meglio riaccedi alla fiducia che è dentro di te dalla nascita
Fiducia in se stesso significa, dimostrare a se stessi, nel corso della propria vita, che si è in grado di fare ciò che ci si è prefissati, con la consapevolezza che si può anche fallire (non è mai fallimento, è esperienza)
Qual è il contrario della paura?
È il coraggio
Cos’è il coraggio? Il coraggio è andare a braccetto con la paura e comunque muoversi
La paura non la si sconfigge, ma la possiamo fare nostra alleata
Per cambiare qualcosa è fondamentale agire pur sapendo di poter fallire.
Saltare, spiccare il volo significa avere il coraggio di uscire dalla propria zona di comfort ed esplorare aree sconosciute.
Vuol dire navigare in mare aperto.
Abbandonare le abitudini e modi di essere non più funzionali, sostituendoli con routine ad alto impatto

La paura è uno dei temi trattati nei nostri corsi e nelle sessioni individuali
Se ne vuoi saperne di più contattaci