Perfezionismo

Incontro spesso nelle sessioni persone che hanno cercato attraverso la perfezione di trovare la strada per essere accettati, per farsi amare.

Molto spesso questo nasce da situazioni vissute nell’infanzia , quando genitori o adulti di riferimento dicevano:

se fai questo ,ti voglio bene

se non fai, dici, pensi ti disprezzo

ti voglio bene se….

Facciamo di tutto per essere accettati siamo a disposizione sempre spendendo il tempo nel tentativo di essere perfetti partner, perfetti figli, perfetti a scuola, avere un corpo perfetto, un intelligenza perfetta, dare soluzioni perfette .

Invece abbiamo bisogno di accettare noi stessi, essere noi stessi , capendo che siamo perfetti nella nostra perfetta imperfezione , che siamo fallibili , senza pensare a quello che gli altri dicono e pensano di noi .

Siamo quel che siamo, senza provare nulla a nessuno e soprattutto a noi stessi, senza lottare di essere migliori di qualcun altro o come qualcun altro, essere un altra persona e non noi stessi .

Dirsi sono perfetto vuol dire che non ho difetti, ma bensi onorare quella scintilla divina che c’è in ognuno di noi.

Capite come è importante partire da una base di amore nei nostri confronti , piuttosto che da una base di autocritica, giudizio e odio contro di noi.

Quindi ogni esperienza diventerà perfetta per la nostra crescita , non ci saranno più esperienze negative o positive.

L’affermazione che diventa il nostro mantra è :

“Sono perfetta anche con i miei difetti, errori e lati ombra”.