Se continui a fare quello che fai cosa diventi?

Se continui a fare quello che fai cosa diventi?

marzo 13, 2019 Non attivi Di Editor

“Arriva un giorno nella tua vita, nella vita di molti, in cui è fortissima la percezione che NON puoi più fingere, ne tanto meno barare con te stesso. Il tuo lavoro e la tua vita ormai ti stanno stretti, è arrivata l’ora di cambiare, di trovare qualcosa che abbia un significato più concreto e profondo…”
E’ successo a me come a te e a molti altri, e continuerà a succedere.

Alcune domande tra tante è necessario porsi.

Se continui a fare quello che fai cosa diventi?

E se dopo quello che diventi, unito al fatto di continuare a fare quello che fai, ti immaginassi alla fine dei tuoi giorni e ti voltassi indietro a guardare la tua vita, che risultato raggiungeresti?
Quale rammarico proveresti?
È questo quello che vuoi?
Avere sprecato una vita a fare quello che non vuoi fare ad essere quello che non vuoi essere.

Inutile perciò nasconderselo, anzi è importantissimo concedere a questi momenti la massima attenzione perchè sono fonte di inesauribile ricchezza e solitamente sono anche l’opportunità per spiccare un salto, grande o piccolo che sia.

Molti sono gli aspetti che accomunano le persone in questi fasi di passaggio ma ancor più sono i singoli stati dell’essere, assolutamente personali e speciali, che divengono preziosi strumenti di crescita a tutto tondo.